Monaci Norcia, Basilica mantenga anima

"E' importante tenere conto dello spirito monastico alle fondamenta della Basilica di San Benedetto, altrimenti si corre il pericolo di ricostruire un edificio senz'anima": a dirlo è stato il priore dei monaci benedettini di Norcia, padre Benedetto Nivakoff, nel corso della presentazione dei lavori della commissione di indirizzo per il recupero e il restauro della chiesa. Il priore ha sottolineato che i due anni passati dal sisma hanno dato modo alla comunità religiosa "di riflettere soprattutto sul significato del crollo, ma anche immaginato il giorno in cui la Basilica sarà ricostruita". "E - ha aggiunto - a noi non preoccupa quale sarà il giorno dell'inaugurazione, ma quale il significato che questa chiesa avrà tra 10 o 20 anni". Il presidente della commissione ministeriale, Antonio Paolucci, ha quindi ricordato che la Commissione dovrà "stabilire i confini e i paletti che devono fissare l'incarico da affidare ai progettisti che forniranno le loro ipotesi di intervento".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Muccia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...